Red Canzian, dal teatro dell’Ariston al nuovo album

E’ uscito il 17 febbraio scorso il nuovo album di Red Canzian, ex componente del mitico gruppo “Pooh” dal titolo “Testimone del tempo”.

E’ un studio durato tutta la sua carriera quello del cantautore che ha pubblicato nell’ultimo suo album una miscela perfetta di sfumature musicali. L’artista ha voluto ricorrere alle sue esperienze inevitabilmente influenzate dai generi musicali che lo hanno accompagnato nella crescita. Nel disco sono presenti 13 canzoni inclusa quella appena presentata a Sanremo.

“Ho passato tutta una vita in mezzo a tanti generi musicali” dice Canzian “e tutti meritano di essere non solo ascoltati, ma anche vissuti. Non esiste musica di sottofondo e se sto facendo altro rispetto all’ascoltare, a casa non metto mai musica”. Per presentare il nuovo album ai giornalisti, Canzian ha scelto lo stesso luogo che aveva ospitato l’ultima conferenza stampa dei Pooh. “Non è un caso ripartire da qui” ha spiegato “perché ho voluto mettere un punto”

Una sorta di rinascita, un punto a capo. Scelta strategica quella del cantante, che finita questa avventura sarà pronto ad intraprendere un nuovo tour pensato esclusivamente per i teatri.

“Le date già organizzate saranno solo l’inizio” ha raccontato, “perché di concerti vorrei farne almeno un centinaio. Lo spettacolo musicale sarà legato ad un film che parte dalle immagini di un bambino che gioca con le manopole di una grande radio portata a casa da papà (il piccolo Bruno Canzian). “Sarà un viaggio di due ore attraverso tutte le mie musiche del cuore”.

Il tour partirà il 4 maggio 2018 dal Gran Teatro Geox di Padova e andrà avanti fino al 27 dello stesso maggio, con chiusura finale al Teatro degli Arcimboldi di Milano.